BLATTE ROSSE: Il Calendario della disinfestazione 2014

La disinfestazione della blatte è una cosa seria. Ho letto recentemente un articolo su un blog specializzato di cui vi segnalo la url http://www.disinfestazioneblatte.it perchè lascia anche alcuni consigli utili per fare qualcosa da soli.
Nell’articolo si dice che sarebbe preferibile non farlo ma non sempre si hanno i soldi per fare un intervento, quindi magari un tentativo con il fai da te si può fare

Gennaro Esposito

blatte_4_originalPoiché mi è stato richiesto da molti cittadini ho pensato di farmi dare il calendario completo degli interventi di deblattizzazione 2014. La disinfestazione è divisa in una prima fase sulle larve e in altri due interventi sulle blatte adulte. Buona lettura.

I e II MUNICIPALITA’

III e V MUNICIPALITA’

IV MUNICIPALITA’

VI MUNICIPALITA’

VI MUNIPALITA

VII e VIII MUNICIPALITA’

 IX e X MUNICIPALITA’

View original post

Annunci

Sondaggio sulle energie alternative

Oggi mi sono svegliata pensando che, probabilmente, ho troppo a cuore l’ambiente. Ho pensato quindi di chiedere a chi legge questo blog, cosa ne pensi.

maratona-di-pechino-2014

Nuove opportunità nella protezione ambiente

Oggi ho letto una interessante affermazione del ministro dell’ambiente Galletti, secondo cui l’unione europea si dovrebbe adoperare di più, per rilanciare il tema della protezione ambientale, ponendola anche come fattore di rilancio dell’occupazione in Europa.

In effetti siamo molto indietro nelle politiche ambientali, soprattutto in Italia.

Molte realtà locali hanno iniziato ad inserire nei loro piani di abbattimento dei costi la realizzazione di impianti per la raccolta e distribuzione dell’energia solare.

Credo che questa sia una buona strada per aiutare l’ambiente e per aumentare l’occupazione in aziende che si adoperino per l’implementazione delle fonti alternative di energia. Qualche settimana fa, guardando una manifestazione sportiva in Cina, non potevo credere ai miei occhi. Esistono ancora oggi realtà in cui l’economia dei grandi vale più della vita della maggior parte delle persone.

E sui 42 km, tra la partenza di piazza Tiananmen e l’arrivo al Parco Olimpico, gli organizzatori (federazione e Comune) hanno distribuito circa 140.000 spugne, così che gli atleti “potessero pulire e detergere la pelle esposta all’aria”.

La maggior parte dei partecipanti hanno corso indossando mascherine anti-smog. Assurdo. Come è assurdo pensare che il prossimo agosto si terranno a Pechino i mondiali di atletica e che le fabbriche che causano lo smog non faranno alcuna interruzione per l’occasione.

Vogliamo veramente vivere in un mondo così? Spero vivamente che almeno l’Italia e l’Europa inizino presto un percorso che inverta la rotta.

amazzonia

Amazzonia rasa al suolo

La foresta amazzonica sta subendo una deforestazione senza limiti e nel solo Brasile siamo arrivati al 290% in più di deforestazione.

Si parla di oltre 400km quadrati rasi al suolo. Terribile.

Maria Gabriella FerroneCiao, mi presento, sono Maria Gabriella, sono una personal trainer ed ho deciso di iniziare a scrivere questo blog dopo aver letto questi numeri impressionanti.

Sono un’amante della natura. Amo correre la mattina presto nel parco vicino casa, sorseggiare un succo di mela mentre osservo rapita, seduta su una panchina, le anatre rincorrersi sul piccolo laghetto nel parco.

Come ogni mattina, terminata la mia corsa, torno a casa e, dopo aver fatto una doccia, leggo il giornale, prima di uscire per recarmi nella palestra dove lavoro. Questa mattina mi sono sentita molto triste nel leggere che la foresta amazzonica viene distrutta ogni anno sempre più.

Il mio è un semplice sfogo, lo capisco, perché sicuramente queste mie parole non serviranno ad impedire che accada ancora ma, almeno, potrò dire a me stessa che non sono stata in silenzio a guardare questo splendido pianeta andare distrutto in nome dl progresso e dei guadagni.